top of page

Cornbread, il pane americano: una questione di identità

Aggiornamento: 23 gen 2023

Cornbread, il pane americano sconosciuto in Europa!

Chris Scott scrive (LEGGI QUI): If you want to truly know a culture… eat their bread.


Tutti conosciamo la baguette francese, il naan indiano, ma pochi conoscono il pane americano: il cornbread! Un quadratino di cornbread e ogni americano si sentirà a casa!


Ogni famiglia americana ha la propria ricetta: esiste una versione del Nord diversa dalla versione del Sud, esiste la questione zucchero sì o zucchero no, la domanda "io non ci metto il lardo e tu?", e poi esiste una questione profonda di identità.

Se sei americano il cornbread ti rappresenta perché era parte della cultura Nativa Americana, ma se sei afro-americano, il cornbread ha un significato ancora più profondo.

Il mais infatti era uno dei pochi alimenti disponibili nelle case africane in America nel periodo buio della storia nordamericana. Resistente al suolo difficile degli stati del Sud dove si concentrava maggiormente il sistema schiavista, il popolo africano ne ha studiato dai Native American l'utilizzo e ha prodotto preparazioni che presto sono entrate anche nelle case bianche.

Il cornbread fa parte di queste preparazioni, ecco perché spesso è associato alla cucina del Sud degli Statu Uniti.

Ma ancora, il cornbread è di tutti negli Stati Uniti proprio perché l'uso della farina di mais deriva dalla cultura Native-American, ma occupa un posto speciale nel cuore della cultura afro-americana. CLICCA QUI PER APPROFONDIRE

La domanda è: ma perché in Europa non è mai arrivato il cornbread?

Forse banalmente perché la produzione di mais è effettivamente concentrata nelle Americhe, o forse anche perché a volte la cucina americana è un po' banalizzata!

Il cornbread è talmente parte della cultura americana che entra in canzoni e film!

I like cornbreads and collard greens, bitch - Formation - Beyonce QUI (minuto 1.17, ma ascolterei tutta la canzone se non la conoscete - è tra le mie top 3 ever)
I'm smellin' me some cornbread - The Green Mile QUI


Il mio cornbread:

Prima di fare la mia versione del cornbread che trovate nel seguito volevo condividere il processo di creazione!

Ho letto circa 30 ricette tutte diverse.

Allora ho deciso di affrontare la materia con l'ausilio di excel: per ogni ingrediente ho confrontato almeno 15 ricette a livello di tipologia (milk vs buttermilk) e a livello di quantità.

Ho poi interrogato mio marito sulla tipologia di cornbread a lui più vicina, e finalmente... eccoci qui.

Enjoy! Qui il link al mio post sul Cornbread! https://www.instagram.com/p/CH6PpvElDK7/


Ingredienti e quantità

Quantità (espresse in tutti i modi):

  • 120 g (1 cup) di farina di mais

  • 120 g (1 cup) di farina 00

  • 1 cucchiaino (1Tsp) di sale

  • 14 gr (3,5 tsp) di lievito

  • 135 gr (2/3 cup) di zucchero [qui in realtà potete fare diverse prove da 50 a 135 gr - trovate il vostro peso giusto, per mio marito e la family vanno bene 135 gr]

  • 250 ml (1 cup) di buttermilk (QUI per come ottenerlo, dove trovarlo, etc)

  • 2 uova (a temperatura ambiente è meglio, tiratele fuori circa 30 minuti prima di lavorarle)

  • 110 gr (1/2 cup) di burro fuso

Strumenti

Skillet (la vedete nelle immagini) . La cottura del cornbread richiede uno strumento preciso: una padella di ghisa che consente di avere la crosticina all'esterno e un fantastico e soffice cornbread all'interno.

Mai sottovalutare la pentola!!!

La skillet deve essere di circa 22-25 cm di diametro. Se non la trovate nei regolari negozi per casalinghi (e potrebbe essere) ci pensa ovviamente Amazon (QUI).


Procedimento


  1. Accendete il forno a 200°C e imburrate generosamente la skillet.

  2. Mettete la skillet in forno durante tutta la preparazione per assicurare un burro bollente quando rovescerete l'impasto nella padella.

  3. In una ciotola capiente, aggiungete tutti gli ingredienti secchi, quindi: la farina di mais, la farina 00, il sale, lo zucchero e il lievito.

  4. In un'altra ciotola unite tutti gli ingredienti liquidi, quindi il buttermilk, le uova e il burro fuso.

  5. Unite piano piano gli ingredienti secchi nel liquido e mescolate fino ad ottenere un impasto omogeneo.

  6. A questo punto tirate fuori dal forno la skillet, il burro sarà bollente. Versate l'impasto nella skillet (farà un fantastico rumore scoppiettante!) e mettete in forno per 20-25 minuti.

  7. Il cornbread è pronto! Di solito finisce in meno di 24 ore, ma potete conservarlo anche un paio di giorni!


Come consumare il cornbread

Sicuramente dovete proporre il cornbread sulla tavola del Thanksgiving, ma non solo.

In realtà il cornbread è il pane di tutti i giorni, quindi non esiste una regola, il cornbread si può mangiare sempre.

A livello nutrizionale sostituisce in tutto e per tutto il pane, quindi meglio accompagnarlo con una proteina, in particolare la carne, e della verdura (non insomma insieme alla pasta!).

Post recenti

Mostra tutti

1件のコメント


😋😋😋😋😋

いいね!
bottom of page