top of page

Chiffon Cake: attenzione nonna, la tua ciambella ha una nuova rivale!


Tempi di preparazione: 1 ora e 20 minuti (più il tempo di raffreddamento)

Serving: 8


chiffon cake tagliata
Chiffon Cake

Harry Baker è il nome del papà della Chiffon!

Harry Baker non era un pasticcere, non aveva un ristorante... era un agente assicuratore, eppure a Los Angeles nel 1927 inventò una delle torte più trendy del 900 in America!

Harry Baker ci dà speranza! Nelle rivoluzioni gastronomiche non partecipano solo gli addetti al mestiere, ma anche qualche figura infiltrata...

Per 20 anni Harry si è tenuto stretto la ricetta: sfornava 40 chiffon al giorno e le vendeva a Los Angeles nei party più esclusivi della città. Poi nel 1947, si vede stanco dei ritmi (ahaha) decise di vendere la ricetta a General Mills,

...so Betty Crocker could give the secret to the women of America.

Tra gli anni 50 e 60, la Chiffon era la torta da fare in ogni occasione!



Ingredienti

  • 210 gr (1¾ cups) di farina per dolci (mi raccomando, su questo non fate compromessi, altrimenti rischiate di non avere lo stesso effetto soffice che dovreste ottenere)

  • 250 gr (1¼ cups) di zucchero

  • 14 gr (1 tablespoon) di lievito

  • un cucchiaino scarso (¾ teaspoon) di sale

  • 7 rossi d'uovo (se possibile a temperatura ambiente)

  • 180 ml (¾ cup) di acqua fredda

  • 120 ml (½ cup) di olio vegetale

  • 2 cucchiaini (2 teaspoons) di estratto di vainglia

  • 7 bianchi d'uovo (a temperatura ambiente)

  • mezzo cucchiaino (½ teaspoon) di cremor tartaro

Se volete una versione più ricca, potete fare anche il frosting e decorare la vostra chiffon:

  • 400 ml di panna fresca da montare

  • 80 gr di zucchero a velo

  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

  • 300 gr di more e mirtilli

Strumenti

Stampo per la chiffon cake - senza questo è impossibile procedere!!!

Lo trovate QUI


Procedimento

  • Come prima cosa dividete i rossi dai bianchi (che poi andranno montati) e lasciate che raggiungano la temperatura ambiente in due contenitori separati

  • Accendete il forno a 160°C e mettete una griglia del forno nello scomparto più basso

  • In un contenitore grande, unite la farina, lo zucchero, il lievito e il sale.

  • Nel contenitore dove avete messo i rossi dell'uovo, sbattete le uova con una frusta e unite l'acqua, l'olio e l'estratto di vaniglia. Continuate a girare con la frusta fino a quando non sarà di un giallo pallido.

  • Aggiungete il composto liquido alla farina piano piano e mischiate fino ad avere un composto omogeneo.

  • Mettete i bianchi delle uova nel contenitore di una planetaria aggiungete il cremor tartaro e montate fino a quando non saranno ben ferme e formeranno dei picchi.

  • A questo punto unite le uova montate nel composto e incorporate per bene il tutto.

  • Versate a questo punto il tutto nella tortiera della chiffon cake, passate un coltello per assicurare che non ci siano bolle d'aria .

  • Mettete in forno e fate cuocere per circa un'ora.

  • Capovolgete immediatamente la tortiera e lasciate raffreddare.

  • Quando la torta sarà fredda utilizzate un coltello per staccare prima le pareti e poi la parte superiore.



Se poi volete anche il frosting, montate la panna e aiutandovi con un piatto girevole e una spatola spargete il tutto sulla torta. Decorate con mirtilli e more.




17 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page