top of page

Nilla Wafers: biscotti alla vaniglia


Tempi di preparazione: 45 minuti (25 minuti + cottura e raffreddamento)

Serving: circa 40-50 biscotti



Quando pensiamo ai wafers ci viene in mente il pattern a quadratini! Non c'è nulla da fare.

Sul dizionario italiano Treccani alla parola wafer corrisponde questa descrizione: Biscotto leggero, che consta di due cialde imbottite di una crema molto densa, di solito alla vaniglia o al cioccolato.

Sul Collins, sotto la voce "American English" (diversa ovviamente da "British English", invece, alla parola wafers corrisponde la seguente descrizione: a thin, flat, crisp cracker or cookie.

Quindi per gli americani, il wafer è un modo di chiamare un disco sottile che assomiglia o a un cracker o un biscotto!

La mia domanda è: capite adesso la difficoltà di condividere la vita con una persona che non parla la tua lingua? è tutto un fraintendimento dietro l'altro!! Lol!

Nilla Wafers - abbreviazione di Vanilla Wafers - Biscotti alla vaniglia

Origine

Negli Stati Uniti i "Nilla wafers" sono un brand piuttosto noto di biscotti e si trovano ovunque!

Nascono grazie a un pasticcere tedesco, stabilitosi a New York, di nome Gustav A. Mayer. Inventata la ricetta, si affrettò a venderla alla National Biscuit Company (Nabisco) che cominciò subito a venderli a New York sotto il nome di Nabisco Vanillla Wafers.



La Nabisco fu poi acquisita da Mondelez e nel 1967 ci fu un'opera di rebranding e il biscotto acquisì il suo nome Nilla Wafers.






Ingredienti

  • 113 gr (½ cup) di burro a temperatura ambiente

  • 130 gr (⅔ cup) di zucchero semolato

  • 1 uovo grande a temperatura ambiente

  • 20 ml (4 teaspoons) di estratto di vaniglia

  • 190 gr (1 ½ cups) di farina

  • 4 gr (¾ teaspoons) di lievito

  • mezzo cucchiaino di sale

  • 15 ml (1 Tablespoon) di latte

Procedimento

  • Accendi il forno a 175C e preparate una teglia con la carta forno.

  • Unite burro e zucchero e mischiate con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso.

  • Aggiungete l'uovo0 e l'estratto di vaniglia e ancora mescolate con le fruste elettriche.

  • In una ciotola, preparate invece la farina, con il lievito e il sale.

  • Aggiungete metà della farina mischiata con il resto nel composto liquido e lentamente incorporate sempre con le fruste elettriche.

  • Aggiungete il latte e mischiate

  • Aggiungete l'ultima parte di farina e mischiate fino ad ottenere un impasto omogeneo.

  • Formate delle palline di circa 2 cucchiaini l'una e ordinate le palline sulla carta forno, mantenendo uno spazio tra una pallina e l'altra di circa 4/5 cm

  • Pigiate sull palline con i polpastrelli per rendere i biscotti rotondi.

  • Metete in forno per 12-14 minuti: la parte superiore dovrà rimanere bianca, mentre vedrete che diventeranno dorati i bordi.

  • Fate raffreddare 5-10 minuti in teglia e poi mettete su una griglia per raffreddare

251 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page