top of page

Fettuccine Alfredo: da via della Scrofa a Roma fino agli Stati Uniti

Niente è più italo-americano delle fettuccine Alfredo!

Un mito che in America è presente nei menu di tutti i ristoranti italiani e di tutta risposta per noi italiani le fettuccine Alfredo...non esistono!

Quante volte mio marito al ristorante mi ha chiesto: where is Alfredo sauce? ahaha

Ma le fettuccine Alfredo sono anche un grande simbolo di amore: l'amore di Alfredo di Lelio per la moglie Ines.

Per questo, Fettuccine Alfredo è il primo più perfetto di sempre per San Valentino: facile, sano e espressione di amore!


Fettuccine Alfredo, versione americana


Origini

Dopo la nascita del loro bimbo nel 1908, Ines si sentiva molto stanca. Fu così che Alfredo decise di farle un piatto "ricostitutente" probabilmente rinforzato: pasta fatta in casa (e questo è comunque un gesto d'amore) condita con il classico burro e parmigiano, dosi extra!

Ines apprezzò talmente tanto il piatto che suggerì ad Alfredo di inserirlo a menu quando nel 1914 Alfredo aprì il proprio ristorante Alfredo alla Scrofa, in via della Scrofa a Roma (ed è ancora lì!).

Lui, da bravo marito che ascolta, lo inserì a menu.

E da lì il grande successo del ristorante di Alfredo e del piatto: due divi di Hollywood, Douglas Fairbanks e Mary Pickford, assaggiarono il piatto e da quel momento il piatto volò su tutte le tavole americane, ma con qualche aggiunta.

La cremosità di burro e parmigiano è il risultato comunque di una capacità non da poco: il burro e la mantecatura della pasta con la sua acqua di cottura e il parmigiano sono insomma un equilibrio non banale, che ovviamente non tutti possono ricreare!

Ecco perché negli Stati Uniti per ricreare lo stesso effetto hanno aggiunto la panna, che ancora oggi si trova in tutte le ricette di Alfredo americane.

E l'aglio? Perché hanno aggiunto l'aglio?

Non lo so, ma gli americani adorano l'aglio e i sapori forti!!!


Ingredienti

Per la pasta:

  • 200 gr di farina

  • 2 uova

Per la salsa:

  • 40 gr di burro

  • 100 ml di panna

  • 90 gr di Parmigiano Reggiano (24 mesi)

  • 1 spicchio d'aglio

  • prezzemolo e pepe per condire il piatto finale

Procedimento

Per la pasta:

Unite farina e uova in una ciotola e lavorate con le mani fino a che non otterrete un impasto omogeno. Lasciate riposare in frigorifero per 30 minuti.

Stendete con mattarello o con la macchina per la pasta (misura 4).

Ripiegate la pasta su se stessa e tagliate con un coltello le fettuccine di circa 4 ml (verranno circa 60 fettuccine (per 4 persone, 15 fettuccine a testa... poche?).

Lasciate riposare e poi quando la salsa è pronta fate cuocere per pochi minuti,



Per la salsa:

Fate sciogliere il burro e unite l'aglio.

Aggiungete la panna e poi il parmigiano che lascerete sciogliere.

La salsa è pronta.

Unite le fettuccine e due dita di acqua di cottura.


Una spolverata di pepe, prezzemolo e il piatto è pronto!


21 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page